Categorie
Breaking News Fashion Life

Cappotto invernale: corto, a tre quarti o lungo fino ai piedi

Qual è il protagonista della stagione fredda? Il cappotto!

Pezzo irrinunciabile del guardaroba femminile soprattutto quando le temperature scendono ma non troppo. Per la moda autunno inverno 2021/2022, le tendenze sui cappotti donna parlano chiaro. Ancora al top, i modelli lunghi sia maschili che a vestaglia da indossare con sneakers e jeans per renderli meno austeri ed eleganti.

Ci sono, poi, i cappottini, corti, molto bon ton in colori accesi come il rosso o più chiari in grigio, rosa e bianco.

E per chi preferisce le fantasie, largo alle stampe scozzesi o a quadri. Le freddolose stilose possono invece optare per i cappotti con pelliccia eco ma il modello più elegante, quello a cui non si può dire no, resta il cappotto nero (lungo o corto). Ma per avere le idee più chiare, ecco la nostra selezione dei cappotti invernali donna a cui non potrai rinunciare!

 

Il cappotto invernale lungo

      

Il cappotto lungo, nelle sue forme, tonalità e stampe più svariate, è uno dei grandi protagonisti delle collezioni autunno-inverno 2021/2022.

 

Il cappotto invernale corto

cappotto invernale

Come si abbina il cappotto invernale corto

Tutta una questione di proporzioni. Anche il più semplice cappotto invernale corto si trasforma in un capo elegante se abbinato a un abito al ginocchio. Le sfilate insegnano: lo sportivo può essere indossato anche su un tubino della stessa lunghezza, ma in questo caso prediligi stivaletti dal tacco squadrato e décolleté. Puoi indossare il cappotto corto aperto sui pantaloni a vita alta, lasciando intravedere la cintura.

Il cappotto invernale a tre quarti

cappotto invernale

cappotto invernale

Le sfilate autunno inverno 2021/2022 decretano la supremazia dell’orlo appena sotto al ginocchio. Anche per quanto riguarda i capispalla: tra i modelli di tendenza, spopolano i cappotti invernali a tre quarti dal taglio dritto.

Quale cappotto invernale ti piacerebbe indossare? Corto, a tre quarti o lungo fino ai piedi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *